Bastone della Pioggia

Probabilmente uno dei primi strumenti che l’uomo abbia inventato per riprodurre il suono naturale della pioggia. Questo strumento viene fatto risalire alle zone del Sud America, ma anche dell’Africa e Australia, a conferma di come queste pratiche siano state utilizzate in ogni parte del mondo.

 

Anticamente venivano utilizzati elementi naturali per la costruzione quali tronchi di Cactus o altri tipi essiccati naturalmente che presentavano una cavità interna avendo perso la polpa interna. Venivano poi riempiti con sassolini, conchiglie o semi di varia natura, ed infine venivano chiusi alle estremità.

Inclinando il Bastone si provoca lo scorrere delle conchiglie internamente che produce appunto un suono caratteristico molto simile alla pioggia che cade a terra, e che può avere diverse intensità a seconda dei materiali usati ma anche di come viene maneggiato.

 

Ecco quindi che possiamo distinguere l’inizio della pioggia con un suono delicato ed intervallato, seguito poi da un vero e proprio scroscio più forte, una vera doccia purificatrice per il nostro corpo e la nostra mente.

 

Rilassamento della mente e senso di purificazione sono gli effetti benefici che possiamo avvertire uniformando la nostra anima al suono prodotto da questo strumento.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Web Designer by Mirco Frusciante

Chiama

E-mail

Come arrivare