Ocean Drum

Si tratta di un Tamburo ricoperto di pelle su entrambi i lati, ed il materiale usato influisce molto sulla sonorità dello strumento. Al suo interno scorrono piccoli sassolini, perle o sfere, in grado di riprodurre attraverso lo scorrimento il suono caratteristico del mare.

 

Può anche essere usato come un Tamburo tradizionale, magari utilizzando pelli diverse sui due lati, ed in questo caso il contenuto darà ad ogni percussione una caratteristica aggiuntiva molto particolare.

 

Il modo più comune di utilizzarlo consiste nel maneggiarlo a due mani oscillandolo più o meno velocemente in modo da controllare lo scorrere delle sfere interne che produrranno così un suono più o meno intenso.

 

Viene spesso accompagnato dal suono della Conchiglia in modo da creare una certa risonanza che ci riporta ancora più velocemente ad immaginare ambienti dove è presente il mare.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Web Designer by Mirco Frusciante

Chiama

E-mail

Come arrivare