Tampura

La Tampura è uno strumento a corde utilizzato come accompagnamento nella musica tradizionale dell’India. Costituito da una base rotonda, spesso ricavata da una zucca, sulla quale viene inserito il manico arricchito da ornamenti in madreperla e di lunghezza variabile, che determina la lunghezza delle corde e la classificazione dello strumento in maschile o femminile.

Le quattro corde sono accordate in modo particolare: le due centrali sulla stessa nota (solitamente un intervallo di quinta rispetto le altre due) mentre le due laterali suonano la stessa nota ma ad un intervallo di un’ottava.

 

Suonando ripetutamente e consecutivamente a ruota le quattro corde, seguendo un ritmo preciso e costante, questo tipo di accordatura determina una risonanza armonica sulla nota fondamentale, ovvero un “bordone” di sottofondo che viene percepito all'udito come motivo unico e senza interruzioni, grazie anche ad un effetto molto particolare e caratteristico di questo strumento ottenuto inserendo dei fili tra le corde ed il Ponte che amplifica il suono durante la vibrazione nella parte finale. 

Il suono emesso dalla Tampura è molto gradevole, continuo ed ipnotico, ed ha il potere di calmare la mente e favorire la concentrazione. Sul motivo della Tampura si inseriscono poi gli altri strumenti come il Bansuri, il Sitar, l’Harmonium, le Tabla, etc. ma anche semplicemente la voce del solista per la recitazione di Mantra o dei Canti Tradizionali.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Web Designer by Mirco Frusciante

Chiama

E-mail

Come arrivare