Un pieno di Energia

Vitalità e Direzione

L'Energia dei Reni corrisponde all'Energia ancestrale

trasmessaci dai nostri Genitori

Per la Medicina Cinese, il nostro corpo è percorso da 12 meridiani energetici.
Il Meridiano dei Reni, assieme a quello della Vescica Urinaria, regola la purificazione del nostro organismo. Regola inoltre il sistema delle ghiandole ormonali e influenza la capacità di agire con energia e risolutezza.
 
Il meridiano dei Reni è anche la sede dell'energia vitale di base; inoltre è l'energia dei Reni a permetterci di sopportare ogni tipo di stress.
 
Questo esercizio va a rinforzare l'energia dei Reni e della Vescica ed è indicatissimo per il periodo invernale.
Sedetevi a terra con la schiena dritta, le gambe estese in avanti e leggermente divaricate tra loro, con i piedi a martello allineati alle anche.
 
La posizione dovrà essere comoda per cui se volete potete usare anche un cuscino.
 
Stendete le braccia verso l'alto con i palmi rivolti all'interno (uno di fronte all'altro).
Espirando lentamente andate in avanti con il busto facendo partire il movimento dal bacino. Cercate di tenere la Schiena dritta, e di non di incurvarla cercando di abbassarvi il più possibile. In realtà il movimento interessa il Bacino e le Anche! 
 
Può essere di aiuto immaginare di volere afferrare qualcosa che si trova oltre i piedi. In questo modo l'allungamento sarà più efficace.
Respirate profondamente ma senza affanno e, ad ogni espirazione, senza piegare le ginocchia, cercate di andare un pò più avanti senza creare dolore.
 
Le linee di tensione che percepirete sono le linee lungo cui scorrono i due meridiani energetici.
 
Espirando, dopo un paio di minuti, tornate alla posizione iniziale.
 
Le prime volte se non siete abituati non forzate, ma seguite il vostro respiro e cercate di rilassare quanto vi è possibile.
 
Ripetendo questo esercizio più volte e quotidianamente otterete ottimi risultati di flessibilità e maggiore vitalità!
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Web Designer by Mirco Frusciante

Chiama

E-mail

Come arrivare